lunedì 13 aprile 2015

Che strano mondo.

E' strano come un mondo che prima era casa mia, ora diventa così estraneo.

Tempo fa scrivevo e giravo tra i blog, pensando che mai sarei potuta starne lontana.
Invece mi sono accorta che mi stava assorbendo troppo e che stavo trascurando la "realtà" accanto a me.

E ho fatto una scelta, quella di dedicare un tempo minore a quello che era viaggiare su pagine virtuali, cercando di tenermi legata le amicizie raccolte in questo tempo su un'altra piattaforma, e intanto riportare la mia attenzione maggiore sulla mia famiglia.

Ho notato che le amicizie sono cambiate.
Certo, è una cosa naturale: ci si sente in modo diverso e si raccontano piccole pillole di sè, invece di fiumi e fiumi di parole.
E così alcune amicizie si rafforzano perchè comprendono che le tue necessità sono cambiate e che si deve dedicare tempo alla famiglia, al lavoro... e alcune invece si allontanano perchè non ci si sente più "legati come una volta".

E' la vita, ma non sono pentita.
Magari ho un po' di nostalgia per quelle amicizie che credevo forti e basate su rispetto e affetto creato da quei 4 anni vissuti insieme...
Ma va bene così.
Le amicizie rimaste sono la prova che di questo mondo non è andato perso tutto....anzi.
Con molte delle persone che ho ritrovato su facebook, il rapporto è ancora più piacevole, diretto e immediato.

Qui torno ogni tanto, quasi a lasciare pezzi di pensiero che mi frullato nella testolina....così stracarica di impegni che certe volte non riesce a tenere tutte le cose dentro, per cui devo buttarne fuori un po'.

E quale mezzo migliore di una specie di diario virrtuale?

Credo che procederò così: ad utilizzare questo spazio per far sfogare il mio povero mononeurone! :-)

Buona giornata a chi passa

Nunzia


5 commenti:

  1. Dispiace un po'. Eravamo un bel gruppo di amiche. Ma purtroppo le cose cambiano.....
    Rimani sempre così Nunzia, Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, per le tue parole.
      Sì, le cose cambiano, ma non sempre vuol dire che il passato viene rinnegato o cancellato...solo che non tutti lo comprendono.
      un bacione e grazie di essere passata.
      ^_____^

      Elimina
  2. Ciao Nunzia, anch'io ormai vengo pochissimo sul blog, mi dispiace ma su fb la cosa è più immediata.
    Mi sono accorta che anche fra noi due qualcosa è cambiato e mi dispiace un mondo, io comunque ti voglio sempre bene e ricordo sempre le tue belle parole quando ne ho avuto bisogno.
    Ti abbraccio forte forte
    Elsa

    RispondiElimina
  3. Io cara Nunzia sto scappando dal mondo di facebook invece!
    Ho scritto un post a riguardo.. se hai piacere vorrei sapere che ne pensi! =)

    Chiaretta

    RispondiElimina
  4. ciao che bel blog ti seguo....mi chiamo tanya se ti va' di passare al mio blog ne sarei lieta.
    https://gioiellopazzo.blogspot.it/

    RispondiElimina