sabato 24 settembre 2011

Il brutto anatroccolo

Ciao a tutti!

Ho realizzato un paio di cosine in questi giorni non proprio fenomenali per me!

L'inizio della scuola è stato un po' movimentato, soprattutto per il piccolo che ha cambiato sede rispetto a alla materna dello scorso anno.

Il primo giorno è stato tranquillo, mentre il secondo ha pianto disperatamente coi lacrimoni che gli scendevano giù e mi supplicava di portarlo via, aggrappato alle mie gambe...
Mamma mia quanto sono stata male!
Per staccarlo momenti dovevo usare le tenaglie e, mentre mi allontanavo sentendo il suo pianto, ho dovuto usare tutta il mio autocontrollo per non tornare indietro e portarlo con me!

Magone per tutto il giorno, ovvio!

Alla fine mi sono ritrovata  anche torturata da un'emicrania tremenda, che non si è risolta nè dal racconto di mia suocera che mi diceva che il bimbo era tranquillo quando era andata a prenderlo, nè dall'impasticcamento a cui mi sono sottoposta...
Uff...(sospiro)
Il terzo giorno , con il cuore in gola, ma facendo di tutto per scherzare con lui  raccontandogli di quanti giochi avrebbe fatto, ho aperto la porta della scuola pronta a tutto.
E lui che fa?
"Okay, mamma! Un bacino e puoi andare! Dopo viene la nonna a prendermi,vero?
O_O
"Ce...certo amore! Ciao"
"Ciao!"
Sono uscita  chiedendomi  se qualche alieno nella notte avesse sostituito mio figlio  con un sosia !
Bè, a parte questo per il resto il sosia ha fatto  tutto proprio come l'originale... ^____^

Ora torniamo al discorso creazioni.
L'idea di questi ciondoli è nato come al solito con lo stesso spirito di curiosità che accompagna i miei lavori.
In che senso , vi chiederete...

Il fatto è che quando mi metto di fronte a delle perline, a me viene in mente la storia de "Il brutto anatroccolo": la conoscete, vero?
Un "paperotto" bruttino, nato da una covata di graziosi anatroccoli,   preso in giro da tutti perchè diverso e insignificante rispetto agli altri suoi fratellini...e poi crescendo, diventa un bellissimo cigno...alla faccia di tutti quei cattivoni, uaz uaz uaz! ^____^

Per le perline per me è così: vedo un insieme di cosine che non sembrano granchè,




ma che possono trasformarsi in qualcosa di bello, di affascinante...o almeno carino! ^___^




Ecco!
A dire il vero il secondo ciondolo è ancora nella fase "brutto anatroccolo" in quanto era un tentativo di fare qualcosa di simile all' anello che avevo visto sul blog di Betty...
Vabbè per ora mi accontento...
...tanto daje e ridaje, li farò anche io dei bei "cigni" fascinosi! ^____^
Anche essere una semplice paperella va bene, no?

Con questo post, sempre che vada bene, volevo partecipare al candy di "ATTIMI DI LETIZIA" che non è il blog di "Letizia" come credevo all'inizio...ma di ANTONELLA! Ahahahahah!  ^____^



Ora vi lascio e vado a segnalare al capo...ehm...ad Antonella, se il mio post vale, sennò pazienza, piangerò sette giorni e sette notti! ^___^

Un bacino.
Nunzia

18 commenti:

  1. Urca che belli!!!!! sei proprio in gamba Nunzietta mia!
    Io devo ancora esercitarmi un mondo per fare qualcosa di bellino, forse meglio dire di decente?
    Ciao ci risentiamo fra un pò di giorni visto che con oggi inizia la settimana vera di fuoco e non avrò tempo di stare sul blog.
    Un bacione
    Elsa

    RispondiElimina
  2. grazie per avar parteicpato :)
    niente lacrice va benissimo
    bacio
    Antonella

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco..il magone ancor per me non e' passato..mi presti il sosia...così posso rincasare tranquilla...?xche' qui ne sosia ne miracoli si vedono all'orizzonte.. ahahah scherzi a a parte io li trovo molto belli i tuoi ciondoli..e quello rosso m'attizza di piu'..ahaha baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. il brutto anatroccolo è diventato un bel cigno!
    Di questo ne ero sicura!

    Sai l'altra sera cosa ho fatto?
    Ho iniziato a leggere i tuoi post dal primo....e i commenti...mi sono divertita a ripercorrere la strada che ci ha fatto incontrare!

    Un bacione
    lu

    RispondiElimina
  5. @Elsa: Ma cheeeeeee! Sei già bravissima ete lo dico sempre, e anche coi bijoux...dobbiamo solo aspettare che passi 'sto benedetto matrimonio che poi vedrai se non comincio a romperti perchè tu faccia anche delle creazioni con le perline!^___^
    Bacio, cara!

    @Antonella: Grazie...mi risparmio un po' di lacrimucce per qualche film toccante...
    Grazie grazie!
    E mò incrociamo le dita!
    ^___^

    @Scarlett:No, dai Rossella, fatti forza che passerà e i bimbi ne giovano tanto a stare tra altri bimbi in un contesto fuori casa!
    Forse per mio figlio è durata poco perchè cmq si tratta del 2° anno di materna...per il primo mi ha fatto penare ben di più!
    Bacio.
    Nunzia

    @Lufantasygioie: Ma tu mi fai commuovere! Oltre che inorridire: mi immagino la tua faccia nel rivedere le mie prime creazioni....Aarrgghh!O___O
    Ma il bello è che tu ci sei stata da subito e mi hai dato forza, incoraggiamento, aiuto e soprattutto un'amicizia costante e sincera!
    Sei sempre stata tu ad introdurmi nella tecnica peyote e mai potrò ringraziarti abbastanza per tutto quello che hai fatto e fai per me con le tue parole e la tua stima!
    ...
    ^____^
    Mi sa che stasera ti tocca saltare il dolcino dopo tutto questo zucchero, vero?
    Miiiiii come ti vorrei tutta stropicciare di abbracci.......^___^
    Almeno ti mando un superbacione!
    Nunzia

    RispondiElimina
  6. a me i tuoi brutti anatroccoli mi piacciono e davvero tanto.
    E poi è uno spasso leggerti!!1
    Sai che anche la mia piccolina ha fatto così?
    Il primo giorno ciaociao mammaina,il secondo lacrimoni a non finire ( emia nuora quasi con lei!!!!) e la terza mattina mentre le mettevail grembiulino...mamma io no con te oggi io con Chicca.....(la sua maestra)
    Forti sti bimbi
    Bacione Pinuccia

    RispondiElimina
  7. Quando elggo i vostri racconti sui primi giorni di asilo mi ritrovo catapultata indietro nel tempo a quando ci sono passata io...e adesso mi ritrovo con un quindicenne che altro che gambe della mamma!!!!
    Complimenti per i tuoi lavori sempre bellissimi.
    Ciao Leti

    RispondiElimina
  8. Sono contenta per il tuo bambino.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  9. @Pinuccia:Ahahah, mi consola sapere che non sono la sola a non capirci un cappero sui cambiamenti di umore dei propri figli!^___^
    Ti mando un bacione grande grande!

    @Letizia: Immagino che anche i miei maschietti tra un po' mi chiederanno di lasciarli all'angolo della scuola per non farsi vedere con la mamma...O___O...e già lo so che lì sì che avrò il magone!
    Ma quanto li amiamo 'sti figli?^___^
    Un bacio e grazie di essere passata di qua!

    @Gianna: Prima di cantar vittoria aspetto il rientro di lunedì, ma grazie! Buona domenica anche a te! ^___^

    RispondiElimina
  10. come crescono in fretta i bimbi!! forza mamma vedrai che ce la facciamo anche quest'anno e le creazioni sono bellissime ( e potrai dormire sette notti!)

    RispondiElimina
  11. @Caty:sììììì, ce la faremooooo!(oggi sono più carica...)^___^
    E , visto l'okay di Antonella, sono entusiasta anche per le sette notti che potrò passare a dormire! Evvaiiiiiiiiii!
    Un bacione a te!

    RispondiElimina
  12. Eh altro che carini, sono bellissimi!
    Per il piccolino riesco a immaginarmi tutto!!
    Tra un po' non ti darà più la mano per la strada perché questo lo farà sentire indipendente e autonomo (si fa per dire, ce ne vuole prima che i figli siano davvero autonomi)

    RispondiElimina
  13. I bimbi sono sorprendenti. Ne ho visti tanti fare la stessa cosa
    :O)
    Quanto ai brutti anatroccoli, caspita che belli...quello rosso , poi, mi piace in modo particolare.

    RispondiElimina
  14. A chi lo dici...lacrime soffocate (mie) e a fiumi (sue). Chissà domani, lunedì, come andrà...lui mi dice che papà non arriva mai a prenderlo, eppure va alle 11,30. Spero che capiti anche a me quello che è capitato a te...magri domani accadrà il miracolo.
    Che belle le tue creazioni, complimenti!

    RispondiElimina
  15. La mia Anna ha passato il primo anno di materna a piangere tutto il giorno. Il secondo piangeva solo al distacco, ma l'insegnante me la doveva strappare dalle braccia. Il terzo non piangeva ma faceva la faccia triste triste. Che faticaccia! Per fortuna con la scuola è andata meglio.
    Poi mi chiedo perché ho i capelli bianchi????
    Va beh, amenità a parte, i tuoi cigni sono proprio belli, altro che paperette!
    Elena

    RispondiElimina
  16. ciao Nunzia!
    certo che leggo le risposte...se mi dimentico di passare vengo il giorno dopo.....sarei moltooooooooooo maleducata se non lo facessi....trovi?

    Grazie della tua presenza,bacioni!

    RispondiElimina
  17. Devo essere sincera: ho avuto la fortuna che la mia cucciola non ha pianto se non un paio di giorni dopo un mese di asilo... Ma quando andavo via la maestra diceva che smetteva subito... Che infamona!!! Va beh dai tanto gli tocca, come è toccato a noi ( che crudele!!!)Però è così! Per i ciondoli, non dire che sei fai paperelle, perchè tutte le creazioni sono uniche e bellissime... ( che lecchina!!!) Ok adesso ti lascio, Un bacino, Tullia.

    RispondiElimina
  18. buon fine settimana
    carissima Nunzia!
    Lu

    RispondiElimina