martedì 13 marzo 2012

Giornata indimenticabile - Taste Firenze 2012

Ciao a tutti!

Non sono sparita...stavo raccogliendo le idee e le emozioni.

Che spettacolo, che meraviglie di donne...che caos!
 ^_______^

Ma partiamo dall'inizio.

Era da un mesetto che con alcune amiche bloggers avevamo in mente di incontrarci a Firenze con l'occasione del Taste.
Fantastico!
Avevo tanto entusiasmo e voglia di incontrare persone già viste e persone nuove, che conoscevo solo virtualmente!
In casa ho avvisato:
"Non vi ammalate, che io voglio andare, capito????"
...
E ovviamente chi s'è ammalata alla fine? Io!  Uff!
Mercoledì mi messaggia Simona:
 "Sai sono dal parrucchiere...mi sto facendo bella per voi!"
"Io invece sono dal dottore...sono un cesso di donna!!!"
Ma a costo di drogarmi dovevo esserci, così il medico mi ha riempito di farmaci e mi ha mandato a casa, facendo arricchire la farmacia! O_O

Ma veniamo al sabato 10 marzo.
Sveglia programmata ore 7...sveglia ufficiale ore 6.30...c'era un reastauro da eseguire! ^____^
In treno mando classico sms per avvisare che sono davvero in viaggio e che mi risponde la Simo?
"Noi abbiamo cambiato idea non veniamo più!"
Già rido tra me e me...se la giornata comincia così mi divertirò come una pazza!
Arrivata in stazione , parte l'ansia...riusciremo a trovarci?
Esco sul piazzale...una gran folla...di 10 persone tra cui spicca questa:


Ahahahahahaha!
Simona è una grande!
Sono morta dalle risate...poi mi sono lanciata in un bell'abbraccio con Maria Luisa e Simona.
Tornate serie (maddechèèèèè) mi hanno presentato Titty!
E come suggellare tale memorabile incontro se non davanti a un caffettino e quattro chiacchiere?(...oddio, forse un po' più di quattro...) e tutto immortalato dal dito più veloce del West, quello di Titty!
Con 'sta benedetta ragazza ci dovevi stare attenta...lei guardava il soffitto e nel frattempo t'aveva sparato quattro foto che manco te ne accorgevi!


Lì abbiamo preparato le nostre mosse: dunque avete i badge? (Sì, abbiamo avuto il coraggio di mettere i badge...e che badge!!!)
Mancava quello di Titty, ma nelle nostre borse c'era di tutto: fogli, pennarelli, scotch, forbici...mancava solo tirassimo fuori il tipografo...
Guardate qua che professioniste! ^____^


(La foto l'ho rubata dal blog di Simona, hihihi!)

Poi ci siamo dirette verso l'autobus.
Abbiamo fatto una caciara che manco una truppa di studenti in gita!
Alla fermata ci siamo guardate intorno, poi negli occhi e poi abbiamo detto " E mò? Dove si va?".
Premesso che io non mi oriento nemmeno in casa mia passando dalla cucina al salotto, mi sono affidata alle altre.
Simona, tranquilla del fatto suo, ha detto: "Ma che ci vuole, chiediamo e vedrete che arriviamo in un attimo! Sincronizziamo gli ororlogi e studiamo il percorso per poterlo rifare alla fine della giornata!"
Prima persona a cui abbiamo chiesto: la fioraia...momenti non sapeva manco in che città era! Cominciamo bene!
Passiamo dall'edicolante...chi meglio di lui.
Ci dice: "Seguite la verga!"
E Simona: "Verga lo dice a sua sorella!"...poi capiamo che voleva dire "seguite le rotaie del tram"... evvabbè, ma parla come mangi!
Saltellando come gazzelle, cominciamo a seguire la strada che manco Pollicino...finchè non ci aggreghiamo a un gruppo di ragazzi , che, mossi a pietà, ci hanno preso sotto la loro ala protettrice! Sapevano la strada e comunque non li avremmo mollati finchè non fossimo giunte a destinazione!
Nel tragitto, tanto per conoscerci meglio,  io e Titty abbiamo fatto a gara a chi aveva la borsa più pesante!
"Pesa più la mia, c'ho dentro una bottiglietta d'acqua..."
"Quella ce l'ho pure io!"
"Ma io ho un portafoglio che pare una mattonella!"
"Il mio portafoglio pare un mattoncino!"
"Sì, ma io ci porto pure un libro!"
"Vabbè, però io c'ho anche le ciabatte, il pigiama, il beauty case e il truccatore!
Sticazzi!
Ha vinto lei!
^_______^
Arrivate sul luogo del delitto la domanda fatidica: prendiamo il bicchiere (per degustare i vini) o no?
"Io no, mi 'mbriaco con mezzo dito!"
"Io no, mi sto impasticcando, non sta bene!"
" Io nemmeno, so' già matta di mio, con l'alcool non vorrei dare spettacolo!"
E dunque ci siamo lanciate sul cibo!
Ma discretamente, degustando e decantando i sapori!
"Mhmmm...buono, c'è retrogusto di fiori e bacche!"
"A Nunzia, stai mangiando trippa in umido...."
...
Vabbè, ci si provava!

Ma  non siamo mica rimaste solo noi quattro! Impossibile!
Dopo 10 minuti ci raggiungono Simona e Claudia del blog Le Pellegrine Artusi,


 poi ci raggiunge Gaia di Profumo di mamma...

(lasciate perdere la mia faccia...
credo di aver perso la mia reputazione di persona seria...
Avevo questa reputazione, vero?)

...e Chiara, nostra amica conosciuta su facebook!


Che donne! Me le sarei portate a casa tutte!
Spettacolo!!!
Si rideva e scherzava come se ci si conoscesse da sempre!
Un atmosfera piacevole, ma ci siamo anche stancate, tanto che per riposarci abbiamo scelto un luogo chic: ci siamo sedute su dei "comodissimi" divanetti di fieno compresso!
Non vi dico il profumo...c'era venuto anche il dubbio che il fieno fosse "usato" , tanto che ce lo siamo pure sniffato per capire se c'era qualche sorpresina dentro! Ahahahahaha!
E lì di nuovo ci siamo sparate delle flashate con la macchina fotografica che manco alle sfilate d'alta moda!






Recuperate le forze ci siamo di nuovo lanciate nella mischia e abbiamo concluso in dolcezza la giornata!
Dolcezza vera...nel senso "di quella che se magna"!
Ci siamo dirette verso la zona dolciumi e ci siamo  fatte farcire di cioccolata da Marzio della Cioccolateria Gardini : un uomo squisito (no, lui non lo abbiamo mangiato!) con delle prelibatezze ancora più squisite!

Ed è arrivata anche l'ora di lasciare la festa!
Malvolentieri siamo andate a recuperare le giacche e siamo uscite per tornare verso la stazione...
Ma non poteva finire così, semplicemente!
Alla fermata del tram, Simona ci ha donato delle deliziose pecorelle...visto che siamo state tutto il giorno il suo gregge e lei ci ha badato come una brava pastorella! ^____^


E via di corsa in stazione dove non ci siam manco salutate come si deve, visto che ognuna è schizzata verso il proprio treno per non rischiare di restare a Firenze...
Saluti normali, da pazze come noi, era impossibile...per cui sul treno ci siamo messaggiate i nostri "ciao" ,  "lo dobbiamo rifare presto", "come è stato bello", "già mi mancate"...

E ognuna è rientrata nel proprio mondo con il cuore ricco di emozioni e di ricordi meravigliosi.

Sono felice di esserci andata!
Sono felice di avere incontrato queste splendide creature: vere nel web e vere nella vita!
Mai potrò ringraziarle per bene di questa giornata.
Posso solo dire : VI LOVVO TESORINEEEEE!

Bacioni a tutti e scusate se sono stata lunghina!

Nunzia












25 commenti:

  1. Ahahahahah, che pazze! Dev'essere stata una giornata memorabile! Un bacio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, davvero da ricordare.
      Bacio.

      Elimina
  2. Nunzia
    so di sicuro che tutto quello che hai raccontato è stato per filo e per segno la verità!Meglio del telegiornale!
    Bellissima emozione,sono contenta che hai potuto conoscere altre persone.
    Bello
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihihi...telecronaca dettagliatissima! ^____^
      Sì, è stata davvero una bellissima giornata!
      Baciotto.

      Elimina
  3. Deve essere stato veramente bello!!!!!!
    Il tuo racconto poi.... sei una narratrice nata!
    E come ti ho scritto su fb, sei dolcissima!!!!!!
    Bacione
    Elsa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Narratrice? Lo vedi che sei troppo buona?
      Io avrei detto CHIACCHIERONAAAA! ahahahahah!
      ^____^
      Bacioni, tesora!

      Elimina
  4. Amore mio come ho fatto a lasciarti andare via, non lo so.T'avrei ficcato nella borsa piegata come un origami.
    Ma quanto è stato bello?E rileggere il tuo racconto mi ridere come un ebete. Ah già, sono ebete! Presto presto lo rifamo.Sai che ti voglio bene? Forse non te l'avevo ancora detto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai lasciato andare perchè in stazione ci siamo perse...:-D
      E poi piegare me? Uahahhahaha!
      Tesorina...anche io avrei voluto che questa giornata non finisse mai, ma il bello è proprio che POSSIAMO RIFARLOOO!
      E anche io ti voglio un mondo di bene!
      ^_____^

      Elimina
  5. mi sarei buttata nella mischia pure io se stavo un po pu' vicina..e' bello leggere ste giornate e leggerti mia cara..la reputazione di persona seria pero' non l'ho mai avuta di te...scherzo!!!!!! belle picciotte un grande abbraccio...lo faccio in questo tuo post ma vale per tutte ok!!?? baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahahahahah...e lo sapevo io che non c'avevo 'sta grossa reputazione! ^____^
      Un bacione.

      Elimina
  6. Che nostalgia :(((((
    Che bella giornata :(((
    Che belle donne ho conosciuto :(((
    Che bella te Nunzia! all'istante ho deciso che mi piacevi :((((
    E allora perchè sono triste???? uffff
    smakkkkkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesorina!
      Anche io a volte sono assalita dalla nostalgia, perchè quando si sta così bene insieme, si sente la mancanza e l'impossibilità di vedersi ogni giorno.
      Ma non essere triste! Intanto col web ci si trova un pochino e poi si può rifare...magari avvicinandosi un po' a te così che non ti devi portare dietro il borsone più grande dell'universo! ahahahha!
      Bacione!

      Elimina
  7. Ogni volta che ti leggiamo ci regali un sorriso, adi sicuro hai passato una giornata incredibile, piena di emozioni, ci sarebbe piaciuto esserci!
    Un grande abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari per la prossima volta?
      Un bacione a voi!
      ^____^

      Elimina
  8. Ma che meraviglia....che belle che siete!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra, sei troppo buona! ^___^

      Elimina
  9. siete proprio delle monelle avrei voluto vedervi
    mamma baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma cosa dici? Monelle noi? Ma siamo state più o meno composte, più o meno tranquille, più o meno serie... è quel "più o meno" che ci frega, eh?
      Ahahahhahahah!
      bacio, mammina!

      Elimina
  10. Che bello!!!Quanto avrei voluto vedervi!!!Siete davvero una bella combriccola.
    Ebbrava la mia Nunzia mica l'hai persa la reputazione di persona seria sai?E quando mai l'hai avuta.?
    Scherzo tesoro.
    Un bacissimo!!!!
    Pinuccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uahahahha! E' proprio per quello che sono andata tranquilla...nessuna reputazione da mantenere...ahahhahha!
      ^______^
      Un bacione, tesorina!

      Elimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Una giornata sicuramente indimenticabile, Nunzia.

    RispondiElimina
  13. Mi sarebbe piaciuto venire e conoscere te e Simona,ma non manchera' l'occasione...purtroppo Malu' e Titty le conosco gia'!!!Ahahah...scherzo...senno' m'ammazzano!!!Ciaoooo

    RispondiElimina
  14. uff..eccomi anche se in ritardo...solo che ho avuto problemi sul treno al ritorno...capisci a me! Bellissimo racconto, tutto vero, confermo....ma quanto mi piace quella foto mentre prendiamo il caffè!!! eravamo 4 amici al bar....Sono strafelice di averti conosciuto di persona...si rifà...sabato che fai? Ah, ricordo a mezzogiorno hai un impegno...va bè sarà per la prossima...^_^

    RispondiElimina