martedì 27 marzo 2012

Un nuovo equilibrio

Ciao a tutti!

Periodino "impegnativo" per me...
MI è capitata una disavventura che mi ha un po' segnato, ma dopo alcuni giorni davvero duri per il mio equilibrio, ora ho deciso che non voglio farmi togliere la serenità da qualcuno che non merita nulla!

Vi spiego...tenetevi forte...
...
Nella notte tra il 21 e il 22 marzo sono entrati dei ladri in casa mia...mentre noi dormivamo...mentre il piccolo andava avanti e indietro dalla sua camera alla nostra.
Quando abbiamo realizzato cos'era successo mi sono sentita...la parola non rende l'idea...DESTABILIZZATA!

Mi sentivo in colpa per non essermi resa conto del pericolo che mi stava girando attorno, del pericolo che i miei bimbi potevano correre. Avevo perso la serenità, la serenità che provavo a stare in casa mia, nel mio nido, protetta dai miei affetti!
Qualcuno si è sentito libero di entrare senza permesso, di metterci in pericolo...per me è stato un duro colpo.
Ieri avevo toccato il fondo...stavo per farmi abbracciare dalla depressione e dalla disperazione!

Ma la mia mente si è ribellata!
Non è colpa mia, quello che è successo!
Non è colpa mia se qualcuno ha violato la mia casa!
La vicenda è stata brutta, ma almeno non è successo niente di grave ai miei bimbi, a mio marito, a me!
Gli oggetti si ricomprano...
La serenità è MIA e nessuno può togliermela se non io stessa!
Ieri ho deciso che riprendo in mano me stessa e la mia vita...senza fingere che sia tutto a posto, ma nemmeno ignorare che davanti a me ci sono cose belle...che sono ancora piena di vita e di allegria!

E dunque si riprende più carica di prima!
^______^
E ora che mi sono sfogata!
Preparatevi che ritorno a riempirvi di chiacchiere...e di me!

Baci.
Nunzia

32 commenti:

  1. Brava Nunzia, questo è lo spirito giusto! L'esperienza che avete subito è davvero brutta e destabilizzante, ma prendersi le colpe non ha senso. Tu sei una brava persona! Sono loro che dovrebbero vergognarsi, non tu!!
    Ti abbraccio
    Ire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'ho messo un po' a farlo entrare nella mia zuccaccia...ma l'ho sempre detto che il mio mono-neurone non brilla per la sua velocità!
      ^____^
      Grazie e un bacio a te.

      Elimina
  2. Nunzia cara, cosa ci stai raccontando... Sembra un film. Meno male che non vi è successo nulla di grave, ma psicologicamente è stato uno shock!!!
    Riprenditi piano piano, cerca di capire se i bimbi hanno capito ciò che stava succedendo...
    Ti mando un grande abbraccio, quando vuoi puoi scrivermi. Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ale.
      Per fortuna i bimbi non si sono accorti di nulla e sono tranquilli.
      ^___^
      Bacio.

      Elimina
  3. Cara Nunzia deve essere bruttisimo!!!
    In casa propria bisogna stare sereni e tranquilli, tu nn hai nessuna colpa, hai fatto bene a nn farti prendere dalla depressione. Io queste persone che entrano in casa degli altri gli farei tanto ma tanto male.
    Cerca di stare tranquilla, e vedrai che passera' tutto.
    Bacioni

    RispondiElimina
  4. mamma mia Nunzia, che storia, mi ha fatto venire la pelle d'oca, immagino che tu sia davvero fuori in questo periodo! Mi fa piacere che tu stia reagendo in maniera più che positiva, per te e per la tua famiglia!
    Ti auguro il meglio e che tu ti riprenda presto!
    Un abbraccio forte
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...siete davvero care.
      ^___^

      Elimina
  5. Ciao cara Nunzia, chi non lo prova non sa immaginare quello che succede dentro di Voi, io immagino quello che tu stai provando ma ti dico di farti forza, un grosso abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Cara Mary...sai a volte mi sembrava di vivere un sogno...o che fosse successo a qualcuno altro...la mente è strana a volte.
    Ma poi si torna coi piedi per terra, ci si guarda attorno e si decide se soccombere alla paura o reagire.
    Io ho scelto di reagire.
    Ricambio il tuo abbraccio con affetto!
    ^____^

    RispondiElimina
  7. c'è stato un'attimo ieri ,che stavo per crollare con te.
    Questa gente non merita comprensione nè pietà e tu non devi fartene una colpa.
    Ritornerai piano piano al tuo equilibrio mentale(.....si può scrivere?Non so mica se hai un'equilibrio mentale stabile O_O !).

    Siete stati fortunati,alla fine,con questa gente non si può mai sapere con chi si ha a che fare.

    Ti abbraccio
    Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CERTO CHE HO UN EQUILIBRIO MENTALE...cioè, da qualche parte DEVO averlo!
      Ero sicura di averlo messo in un cassetto accanto al letto...appena lo trovo te lo mostro!
      ^___________^
      Grazie, Lucia!
      Bacio

      Elimina
  8. Oh Nunzia mi dispiace, capisco come ci possa sentire, ma sono contenta che la tua forza abbia avuto il sopravvento. Ti abbraccio...

    RispondiElimina
  9. Nunzia cara conosco bene questa sensazione (l'ho provata anch'io anni fa) e so quanto si sta male!
    Forza fatti coraggio, non è certo colpa tua se questi bastardi sono in giro a far danni. L'unica cosa positiva è che non è successo nulla a voi.
    Ti sono vicina tanto tanto
    Un bacio ed un grande abbraccio
    Elsa ♥♥♥♥♥(per te)

    RispondiElimina
  10. Credo che la parte più difficile sia quando realizzi quello che poteva succedere, e ti senti di colpo fragile e in balia degli altri.
    Però si va avanti. Hai avuto la reazione giusta! Non è colpa tua quel che è successo e non può, non deve bloccarti!
    Credo che da questa brutta esperienza possiate uscire tutti più uniti e più forti!
    Un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
  11. Così si reagisce Nunzia.

    Sono con te e ti abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Hai ragione...gli oggetti si ricomprano, l'importante è che voi stiate tutti bene.
    Per quanto riguarda il tuo equilibrio mentale abbi pazienza e lo ritroverai...hai guardato sotto al letto? Magari si è nascosto lì!!!
    Ciao un bacione grande Leti

    RispondiElimina
  13. Grande Nunzia!!!mi spiace leggere ste cose ,nemmeno il nostro rifugio e' piu' al sicuro...troppa gente cattiva...l'importante e' che i bimbi non si sono accorti e a voi non e' stato torto nemmeno un capello!bacioni

    RispondiElimina
  14. Ciao cara. Le fasi che hai attraversato sono normali te lo garantisco. Dapprima un grande senso di paura per l'intimità violata, l'impotenza nei confronti di certe situazioni subite contro la nostra volontà. E poi il senso di colpa nei confronti dei componenti più deboli della nostra famiglia..Ma hai reagito questa è la cosa più importante. Piano piano l'equilibrio ritornerà, vedrai. A me, oltre all'equilibrio mi si è affinato anche l'udito. Ora sento qualsiasi fruscio, ma sono tranquilla...ho messo le grate dietro le tapparelle e una nuova serratura blindata (non si sa mai!)
    Baci

    RispondiElimina
  15. Nunzia posso capirti!!!E' dura lo so perchè per noi è inconcepibile che possano essere entrati in casa nostra a frugare tra le nostre cose ma come hai detto tu per fortuna non è successo nulla e questo è la cosa più importante.Sono sicura che piano piano ritornerai la Nunzia che conosciamo (anzi lo sei già!!!!)
    Un abbraccione forte
    Pinuccia

    RispondiElimina
  16. OH santo cielo! Non ho parole! E' una cosa che ti segna... Sei molto forte a reagire così. Brava!
    Fortuna che non vi hanno fatto niente, andrebbero rinchiusi e buttata la chiave, non per il furto, ma per come ti condiziona la vita una cosa del genere.
    Aspetto tue notizie
    un abbraccio
    S.

    RispondiElimina
  17. mi disp...e una cosa bruttissima,importante che state tutti bene,gli oggetti si ricomprano,la felicità e importante:)un bacio e un abbraccio forte:)

    RispondiElimina
  18. Esperienza orribile...proprio dio violazione intima si tratta!
    Superato l'orrore dei primi giorni...si prendono precauzioni per evitare il ripetersi e si va avanti. Coraggio. Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Forza Cara Nunzia anche se ben comprendo lo sconforto , ma non farti abbattere , non lasciare che queste cose ti tolgano la felicità della tua famiglia ( ci son passata anch'io ) forza!!!

    RispondiElimina
  20. tantissimi auguri Nunzia!
    Chissà come passarai questa giornata!
    Ti auguro tutta la serenità di questo mondo,poi la salute ,un po di soldi e tanta felicità.
    Un bacione immenso!
    Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie immensamente, Lucia, per gli auguri e per il tuo regalo bellissimo!
      Appena riesco a recuperare una nuova macchina fotografica mi pavoneggerò...ahahahahah!
      Bacione.

      Elimina
  21. Auguri auguri auguri, voglio vedere se questa volta mi fa lasciare il commento!!!!!!
    Bacioni
    Elsa

    RispondiElimina
  22. Non ho mai vissuto un'esperienza simile, ma ho un'amica che per ben tre volte ha avuto una visita del genere emi ha raccontato le sue impressioni e paure: è terribile e ci credo che ti sei sentita destabilizzata al pensiero di quel che poteva succedere! ma sono felice di vedere che hai tirato fuori la tua grinta e hai deciso che è meglio non pensarci.. che non è certo colpa tua e che le cose sì, si ricomprano. Brava Nunzia, ti abbraccio forte forte!!!! coraggio SEMPRE!!

    RispondiElimina
  23. Mi dispiace molto per quello che ti è successo e capisco come ti sei sentita, anche per me la mia casa è il guscio che mi accoglie e dove sembra (ma solo a me) che nessuno possa entrare a farmi del male...purtroppo non è proprio così...Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. ciao Nunzia
    non ti si vede da un paio di giorni...va tutto bene?

    RispondiElimina
  25. Ciao bellissima un bacione ed un grande abbraccio
    Elsa

    RispondiElimina
  26. Oddio Nunzia,ho letto e ho "sentito" quello che hai provato, è una cosa bruttissima quella che ti è capitata!!! mi piace il tuo modo di affrontare le cose brutte, vai sempre avanti così ;)))

    RispondiElimina